Vita da Mamma

Dare autonomia nel 2017

Ieri mia figlia di 7 anni e mezzo, Andrea Chandra, mi ha chiesto di farsi la doccia da sola. Ho frenato la mia voglia di dirle “sei ancora troppo piccola” e l’ho lasciata fare. Ha dei capelli lunghissimi e l’idea che se li lavasse da sola non mi andava molto. Insomma, doveva farsi shampoo e balsamo, spazzolarli con il balsamo, e poi andavano sciacquati bene. Insomma ho detto di sì, ma ero preoccupata soprattutto della possibilità di doverli rilavare da capo.E invece. Sorpresa. Non solo non ho dovuto rilavarle i capelli, ma si era anche spazzolata benissimo e tolta quasi tutti i nodi che si formano praticamente ogni giorno, un po’ perché ha capelli lunghi e mossi, un po’ perché con il caldo li raccogliamo in una coda che si impiglia negli elastici.
Autonomia. La prima parola che mi è venuta in mente quando l’ho vista. Siamo nel 2017 e noi genitori tendiamo a proteggere i nostri figli da pericoli vari. Ci giustifichiamo con il fatto che sono tempi pericolosi, che il pericolo è ovunque e tante altre idee. In realtà cerchiamo solo di rimandare il più possibile il momento in cui si staccheranno da noi e inizieranno a camminare da soli.
Perché non ci fermiamo un attimo a cercare di ricordare quando noi eravamo piccoli e avevamo voglia di autonomia? E’ un ottimo esercizio.
A 7 anni io andavo a scuola da sola. E’ vero che abitavo in un piccolo paese di campagna, ma anche qui, ad Arezzo, da casa alla scuola dove va Andrea Chandra la strada è poca e per lo più in sicurezza. Deve solo stare attenta in un punto, per il resto non ha problemi. Quindi ho pensato che a settembre la accompagnerò i primi due giorni, poi potrà andare da sola. Dovrò comunque andare a prenderla, la legge non le permette di tornare da scuola da sola.

La doccia, andare a scuola, sono piccoli passi di autonomia che è giusto iniziare a concederle, soprattutto per evitare che cresca troppo “addormentata” o con l’abitudine che “tanto c’è la mamma”. La doccia da sola mi risolve un grande problema. Io in sedia fatico ad aiutarla nel fare la doccia, infatti adottavamo il sistema del farla insieme. Ma era comunque un casino. Anche accompagnarla a scuola è faticoso, considerando il sottopasso non accessibile e il giro lunghissimo che devo fare.

Insomma tutto questo per dirvi che possiamo dare un po’ di autonomia anzi dobbiamo dare ai nostri figli un po’ di autonomia Serve a noi, ma anche a loro, per crescere. Fatelo, senza timore. Vi renderete conto di quanto siano in gamba i nostri figli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...