Diario Hotel, B&B e altro Vita da Mamma

Al cinema con mia figlia. All’UCI Cinema di Sinalunga accessibilità garantita

Ci sono riuscita. Dopo 5 anni sono tornata al cinema. Sembra una cosa banale, ma non lo è. L’ultima volta che ci avevo provato avevo avuto una risposta assurda e dal quel giorno avevo desistito. Ma sabato mia figlia ha insistito e nonostante la paura abbiamo preso la macchina e siamo andati a vedere Hotel Transilvanya 3. L’Uci Cinema di Sinalunga è accessibile e molto comodo. 

Andare al cinema in sedia a rotelle: perché ho smesso di andarci

Era poco tempo che mi trovavo in sedia a rotelle e nella mia ingenuità pensavo fosse semplice andare al cinema. Arezzo ha un grande multisala. Ho chiamato e chiesto informazioni. La risposta è stata assurda. Pretendevano che io mi sedessi in una fila con il mio accompagnatore mentre i miei figli si mettessero in un altra fila. Era la regola, mi hanno detto. Ho provato a insistere ma non ho ottenuto nulla. Quindi ho, erroneamente forse, generalizzato e non sono più andata al cinema. Era pesante anche solo l’idea di arrivare al botteghino e dover discutere per il posto. Andare al cinema per poi stare lontana da mia figlia era senza senso.

L’Uci Cinema di Sinalunga è accessibile

Sabato siamo andate al cinema multisala di Sinalunga. Non avevo idea di cosa avrei trovato. Ero pronta ad accettare ogni condizione, senza discussione, per non rovinare la giornata di mia figlia. Ed invece: sorpresa! Non solo l’Uci cinema di Sinalunga è accessibile, ma sono anche gentilissimi e il posto disabili è in alto, quasi centrale e vicino agli accompagnatori, anche quando sono più di uno. Io non ho pagato, il mio accompagnatore ha pagato pieno e Andrea Chandra ha pagato ridotto. Abbiamo così visto il film tutti insieme e abbiamo, io e Andrea, potuto fare commenti e risate durante la visione. Erano cinque anni che non tornavo al cinema, ma adesso che so che qui posso ne approfitterò.

Dove si trova l’Uci cinema di Sinalunga

Per arrivare seguite le indicazioni per Coop di Sinalunga, non potete sbagliare cosi. Una volta arrivati potete prendere l’ascensore che vi porta al primo piano. E’ un po’ nascosta, di lato, e quando sono arrivata ho tremato vedendo le scale. Ma parcheggiando negli stalli disabili l’ascensore è comoda, subito alle vostre spalle. Il corridoio per arrivare alle sale è dritto, e la moquette è di quelle rare, quindi non è così complicato muoversi con la sedia a spinta manuale. Il posto disabili nella sala 9 è largo e comodissimo, anche se ho un po’ invidiato chi era seduto nelle comode poltrone.

Per la cronaca il film Hotel transylvania 3 vale i soldi spesi. Abbiamo riso come matte e ci siamo divertite tantissimo. Se potete andate a vederlo, anche se non avete figli, anche se siete grandi. Soprattutto se siete convinti che la diversità esiste, perchè vi ricrederete. Ne sono certa. Per me l’Uci cinema di Sinalunga rientra a tutti gli effetti nei luoghi del #quotidianoaccessibile.

22 commenti

  1. Sono felice che tu sia riuscita a rifare questa esperienza e che finalme hai trovato un posto dove andare al cinema senza problemi. Dovrebbero essere tutti cosi’

    Mi piace

  2. Incredibile come ancora nel 2018 sia difficile trovare esercizi pubblici accessibili a tutti.
    Felice che tu possa aver vissuto questo momento con tua figlia.

    Mi piace

  3. Sono felice che tu abbia avuto questa possibilità: purtroppo le barriere architettoniche sono paletti allucinanti che non dovrebbero esistere. Anche chi purtroppo è colpito da una disabilità dovrebbe poter vivere ogni tipo di esperienza vedendola come una cosa normale, non un’eccezione.

    Mi piace

  4. Queste si che sono belle notizie. Io vado al cinema tutte le settimane e pensare di doverci rinunciare perché non garantiscono accessibilità a tutti è una cosa davvero assurda. Nel cinema nella città dove abito io ci sono rampe di accesso e ascensori per raggiungere i piani superiori, per fortuna è accessibile e adatto a tutti. Per quanto riguarda il film, io ho visto solo il primo Hotel Transilvania, “obbligata” da una mia ex, perché non sono molto amante dei cartoon, non lo sono mai stata neanche da piccola, ma sono felice vi sia piaciuto e avete passato delle ore di serenità e risate

    Mi piace

  5. Che piacere che mi fa sapere che esistono ancora persone gentili e disponibili, soprattutto quando ci si aspetta il peggio. Evvai, c’è ancora speranza nell’umanità! Anch’io devo vedere Hotel Transilvania 3, sei già andata a vederlo, stai proprio sul pezzo eh, appena uscito! 🙂

    Mi piace

  6. Le barriere architettoniche non devono essere vere barriere..tu hai avuto la forza di affrontare il rischio..e per fortuna sei stata premiata!!ma non dovrebbero esistere queste limitazioni!!!

    Mi piace

  7. Qui in UK di solito sono le prime file, il che vuol dire torcicollo assicurato. Che ti privassero della compagnia dei tuoi figli e’ veramente indecente… pessima costruzione, vuol dire che la struttura e’ stata proprio poco pensata, o almeno non per tutti. 😦

    Mi piace

  8. Felicissima per te! Anche qui da noi il multisala pare essere accessibile però non andando al cinema da decenni non so se lo è effettivamente. Assurdo che non ti abbiano dato la possibilità di goderti il film con i tuoi figli!

    Mi piace

  9. Andare al cinema è sempre una bellissima esperienza ed è vergognoso che molti cinema non siano facilmente accessibili. Sono contenta che tu sia finalmente riuscita a tornarci. Hotel Transilvania 3 sembra carinissimo, mi piacerebbe vederlo anche se sono già grandicella 😀

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...