Erasmus

Studenti Erasmus a Cracovia dove siete?

Una delle più grandi difficoltà che sto incontrando nella preparazione del mio viaggio Erasmus è che non trovo studenti che sono già stati a Cracovia per lo stesso motivo. (So già che dopo questo post ne usciranno a migliaia). L’erasmus a Cracovia pare non essere tra i più ricercati e mi sfugge il motivo.

Trovare casa in affitto a Cracovia

L’ho già detto ma lo ripeto. È economica. A parte l’affitto. Ecco. Non mi aspettavo di trovare prezzi così alti. Ci sono situazioni in cui per una stanza vogliono 350 euro. Ora, qualcuno dirà che anche a Roma è così. Vero. Ma a Roma lo stipendio medio è sui 1000 euro. A Cracovia no. È molto meno. Io poi ho bisogno di un intero appartamento perché viaggio con mia figlia di 8 anni e il mio accompagnatore. E mi serve accessibile. Spenderò più di affitto che di tutto il resto. Ma non demordo. Ho scoperto una cosa utile per noi, studenti disabili, che può aiutarmi.

Il fondo Miur per studenti disabili che hanno ottenuto borsa Erasmus

Esiste davvero. Ogni anno esce un bando attraverso il quale possiamo richiedere dei fondi extra per coprire le spese di tutto quello che non è contemplato in un normale Erasmus. Come l’affitto per esempio. O le spese per un accompagnatore (anche nel caso sia un famigliare). Dovete fare un preventivo delle spese per il periodo totale della vostra permanenza in Erasmus. Lo dovrete poi inviare all’ufficio disabili della vostra università e, almeno nel mio caso, loro pensano a inoltrare la richiesta all’agenzia che se ne occupa. Unico problema. Si deve aspettare il bando ufficiale e non si sa quando esce. Non ha una cadenza regolare. Quindi potreste dover anticipare tutto come, invece, avere già tutti i fondi prima di partire. Fare attenzione a rendicontato tutto quanto. Alla fine vanno inviate tutte le note spesa, le ricevute etc. Se avete speso meno di quello che vi hanno dato dovete restituire l’eccedenza.

Il piano di studi prima della partenza

Altro nodo da sciogliere. Perché le variabili sono tantissime. Intanto il sito dell’università Jagellonica di Cracovia non è così semplice. Non è semplice arrivare ai corsi singoli da cui scegliere. Io ho iniziato la ricerca a gennaio. E poi, come logico, non è detto che i corsi che scegliete oggi siano riattivati quando sarete lì voi e nel semestre che vi serve. Quindi state pronti a modificare il piano durante il vostro periodo Erasmus. Io sono riuscita, per ora, a far quadrare il cerchio. Ma ancora devo farlo validare dalla mia Università cosa che richiede uno spreco di tempo assurdo. Perché posso compilare tutto al pc (anzi devo, è specificato) però poi devo farlo firmare alla professoressa responsabile per l’internazionalizzazione e poi mandarlo al comitato per la didattica e poi a Cracovia. Un giro di carte infinito. Mettete in conto dei giorni solo per questo.

Gruppi studenti Erasmus su Facebook

Speravo di trovare un valido aiuto nei gruppi Facebook. Esistono gruppi per ogni cosa. Meno che per gli studenti Erasmus che sono stati a Cracovia. Quasi quasi ne apro uno. Sarebbe molto utile scambiarsi informazioni varie e utili alla permanenza in città. Per ora le uniche cose che mi sono state dette è che fa freddo (parto a ottobre) e che devo portarmi una mascherina per l’inquinamento. Sarà peggio di Milano e Torino?

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...