Erasmus università

Erasmus, accessibile, in Polonia

Alle superiori avevo già fatto esperienze simili. Studiare all’estero per qualche tempo, in scuole in lingua, dormendo in famiglie che ci ospitavano. Quando mi sono iscritta all’università avevo pensato di richiedere l’Erasmus, ma il fatto di viaggiare in sedia a rotelle mi aveva frenato. Fino a gennaio 2018. Quando mi è arrivata la mail dalla segreteria che diceva che erano aperti i bandi per le richieste Erasmus 2018/2019. Ci ho pensato un po’ su e poi due click, un paio di email per avere qualche informazione et voilà, a settembre parto per la Polonia.

Ok. Ammetto di aver avuto le farfalle nello stomaco per un po’. La prima volta quando ho fatto “click” su quel tasto che mi faceva diventare candidata. La seconda volta, quella in cui le farfalle sono durate di più, quando ho ricevuto la notizia che la mia richiesta era stata accolta.
Ma andiamo per ordine.

Primo passo Erasmus: decidere le destinazioni.
Vi starete chiedendo cosa intendo. Intendo proprio “come decido dove andare in Erasmus?”. Perché forse sembra strano, ma quando ci si muove, a 41 anni, con una figlia di 8 anni, e con una sedia a rotelle, anche dove andare è importante. Non ho dovuto solo decidere quale paese mi piaceva di più, ma anche dove avrei potuto stare meglio, in termini di accessibilità ma anche economicamente. E’ risaputo che le borse Erasmus non coprano tutte le spese e che spesso gli studenti debbano fare conto sulle famiglie. Io non potevo pensare di fare conto “sulla famiglia”. Quindi ho optato per una scelta economica. Ho puntato la manina verso le destinazioni che potevano essere più vicine alle mie possibilità economiche e che erano inserite nell’elenco delle destinazioni proposte dalla mia università.

Ecco come mai la mia scelta per l’Erasmus è caduta su Cracovia, in Polonia.
Il costo della vita è basso rispetto a quello in Italia. Io posso contare sulla mia pensione di invalidità per sostenere le spese che restano da sostenere in Italia, mentre con la borsa Erasmus avrò più potere di acquisto in Polonia. La spesa, intesa proprio come quella che si fa per mangiare ogni giorno, ha costi ridotti rispetto all’Italia.
Quindi le mie tre destinazioni, perché quando dovete scegliere le destinazioni da inserire sono almeno tre, sono state, nell’ordine: Cracovia, Varsavia e Praga.

Una volta scelte le destinazioni, ho compilato la domanda, nella mia università è stato tutto online, è iniziata l’attesa (con annessa ansia) del sapere se sarei stata accettata o meno. 41 anni e disabile. Una bella sfida. Per me prima di tutti. E alla fine è arrivata. La mail in cui mi dicevano che potevo scegliere il semestre per Cracovia. E da quel momento sono euforica. Nel senso che se fosse per me partirei ora, subito, adesso.
Invece no. Adesso ci sono ancora un mare di carte da fare, di moduli da compilare e di cose da decidere e organizzare. Tutte cose che vi racconterò un po’ per volta.

 

22 commenti

  1. ..e con la figlia come fai?
    Te lo chiedo xché io da poco ho finito la 2 laurea..in sedia..
    Non ci ho pensato proprio all’erasmus..in primis per la sedia..e poi x le figlie..
    Raccontami come ti organizzerai..
    Così se dovessi prendere 3 laurea ci farò un pensierino..
    Grazieeeee
    E complimenti per il coraggio!

    Mi piace

  2. Ora mi hai incuriosita… aspetto di leggere le prossime puntate perché a detta di amici l’Erasmus è fatto di tante feste e poco studio mentre tu parti decisa e con figlia proprio per studiare! Tua figlia andrà a scuola in Polonia nel frattempo? Hai già un piano su come vi organizzerete?

    Mi piace

  3. cavolo, che bellissima esperienza ti farai e sono felice che venga anche tua figlia, sarà per lei un viaggio indimenticabile .. sarà il suo “primo viaggio all’estero” 🙂 . A questo punto aspetto anche io le prossime puntate, non credo sia facile organizzarsi, ma sono certa che leggeremo tutte impazienti la tua nuova avventura in Polonia, meta che non è poi così scontata E brava sofia 🙂

    Mi piace

    1. Ciao Anna 🙂 in realtà non sarà il suo primo viaggio all’estero. Sarà sicuramente la sua prima vita all’estero. Ma in viaggio siamo già state diverse volte in Repubblica Ceca, in polonia, in Germania.

      Mi piace

  4. Sono curiosissima di leggere la tua avventura. Confesso di aver gioito con te quando ci hai dato la notizia di essere stata accettata per l’Erasmus in Polonia. Si tratta di un’esperienza che io non ho fatto quando frequentavo l’università e ora me ne rammarico un po’. Magari potrei prendere una seconda laurea! Comunque continua a tenerci aggiornati anche sulla tua preparazione per questo lungo viaggio.

    Mi piace

  5. Mi hai incuriosita tantissimo. Io sono all’università ma purtroppo non ho avuto occasione per far richiesta Erasmus, e facendola ora andrei fuori corso (il che è un NO categorico per me). È davvero interessante, non vedo l’ora di leggere il resto.

    Mi piace

  6. A parte il fatto che non ti sto più dietro! Complimenti! Sarà un’esperienza emozionante e ricca dal punto di vista umano e professionale. Spero solo che in Polonia non abbiano problemi con il maggioritario! 😂😂😂😉😉😉😘😘😘

    Mi piace

  7. Complimenti! Che bello che tu abbia fatto questa scelta e che ti abbiano presa, sarà sicuramente un’esperienza notevole!
    Io anche se tutto va bene partirò per l’Erasmus a settembre e capisco benissimo l’euforia e la voglia di partire!

    Mi piace

      1. A Lussemburgo! Lì c’è un corso di laurea che mi interessa moltissimo e avrei voluto poter fare l’intera magistrale lì proprio per frequentarlo… Non è stato possibile e allora mi accontenterò di seguire almeno alcuni corsi!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...