Vacanze Viaggiare

Paestum: a passeggio tra i templi – Video

I ponti che stanno arrivando saranno l’occasione per visitare, con tutta la famiglia, i templi dell’Area Archeologica di Pastum.  Un parco archeologico bellissimo, ben mantenuto e curato, in ogni aspetto, anche in quello dell’accessibilità.
I percorsi sono diversi e tutti interessanti. Uno in particolare permette di entrare all’interno di uno dei templi anche alle persone in sedia a rotelle.

Ho visitato questo parco un anno fa, in “sella” alla mia 4 ruote, in quel giorno munita di Triride. Ho potuto entrare nel parco e senza grandi aiuti ho girellato per tutta l’area, seguendo la spiegazione fatta dalle guide e vedendo le stesse cose che gli altri componenti del gruppo hanno visto.
L’unico problema è passare da un’area all’altra del parco: servirebbe una passerella, ma non è detto che non sarà fatto in futuro.

L’accessibilità dell’Area Archeologica di Paestum
Per ora si entra nel primo cancello, si visita la prima parte del parco, senza entrare nel tempio, poi si esce sempre dallo stesso cancello e si entra da quello che in genere è l’uscita. Da lì si accede senza fatica al tempio accessibile. Munito di pedana di legno, con pendenze facili e ampi spazi di manovra, il tempio è visitabile all’interno: una grande emozione.
Anche il Museo Archeologico, posto dall’altra parte della strada rispetto al parco, è completamente accessibile e comodo.

Lo scorso ottobre, in occasione dell’evento “Famiglie al Museo“, tutto il complesso era visitabile con un biglietto di 9 euro.

Ma anche durante il resto dell’anno potete godere di questo spettacolo, l’abbonamento annuale, per chi abita in zona, è di soli 15 euro.
Io ho avuto la fortuna di arrivare sul tardo pomeriggio, appena prima del tramonto e di godere delle luci arancioni e calde del sole calante, e poi della magia che il sistema di illuminazione interna del parco riesce a creare.

https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2Fviaggiaredisabili%2Fvideos%2F523466124528315%2F&show_text=0&width=476

L’area Archeologica di Paestum è un posto bellissimo, in questa stagione primaverile, dove poter passare un pomeriggio con tutta la famiglia. I bambini hanno spazi verdi e possono apprendere cose interessanti divertendosi.

18 commenti

  1. Sono stata a Paestum in una giornata di dicembre con un cielo terso ed un sole splendente e mi sono trovata di fronte ad uno spettacolo meraviglioso. Era la prima volta che visitavo il complesso archeologico e non riuscivo davvero a credere a tanta bellezza.

    Mi piace

  2. Io ci sono stata diverse volta da ragazzina. La scuola organizzava le gite di gruppo e ogni anno facevamo tappa o a Paestum oppure a Pompei. Sono davvero felice che Paestum sia un sito che permette a tutti di godere della sua unicità!

    Mi piace

  3. I tuoi racconti sono davvero molto utili ed emozionanti. Per noi che spesso non ci accorgiamo delle difficoltà degli altri. Scoprire l’arte è un arricchimento che ci coinvolge totalmente, ovunque. Felice di sapere che ci sono posti, musei, luoghi storici accessibili a tutti. Tanta stima. 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...