Vacanze Viaggiare

Diario di una Sclerata – Cracovia – 23 Dicembre 2015

Eccoci. Siamo nel punto più a nord in cui credo di essere mai stata. Cracovia. Sarà che è dicembre e le giornate sono più corte, ma la prima cosa che mi sono accorta avviene qui è che alle 15:30 il sole tramonta e alle 16:30 è buio pesto. 
  

Quindi qui il buio dura dalle 16:30 alle 8 circa del mattino. Lunghissima e interminabile notte. E la sera scende un’aria fredda che ti taglia la faccia, anche se le temperature non scendono sotto i 6 gradi nemmeno la notte. Dicono sia una cosa anomala. Forse è un bene considerando che girare a temperatura inferiore ai 6 gradi in sedia a rotelle, magari con la neve non è cosa facile.

  
Questa mattina siamo uscite per fare un giro in centro. Fortunatamente abbiamo trovato un posto per dormire che ci permettere di essere nella piazza centrale in 5 minuti netti. 

La prima cosa che abbiamo notato? Che anche i tram si fermano quando attraversi sulle strisce pedonali. Non ti suonano, non ti mettono fretta, anzi gli autisti si stupiscono se ti fermi e pensi di farli passare. Non ho ancora visto un semaforo pedonale. Non credo servano. Almeno non qui, appena fuori dal centro storico. 

La seconda cosa notata già ieri sera è che ci sono larghi marciapiedi, che ospitano sia il parcheggio (regolare) della auto, che tanto spazio per camminare. E non trovi auto ad ingombrare scivoli o passaggi pedonali. Senza considerare il fatto che non trovi sporco, sono pulitissimi. Ho anche visto un ragazzo spegnere una sigaretta alla fermata dell’autobus (e lo ha fatto sull’apposito arnese vicino al secchio dell’immondiazia) e gettare il mozzicone spento nel secchio. Non a terra!!!

  
I marciapiedi sono tutti correlati con la strada, dotati di scivolo e senza buche. Posso girare bene anche da sola. Se non entrò nei negozi. Perchè la maggior parte di questi hanno almeno uno scalino, quando va bene. Molti sono nei seminterrati dei palazzi e hanno anche 4 o 5 scalini a scendere. Gli hotel hanno quasi tutti gli accessi anche per disabili. Ma devo verificare meglio. Non sono riuscita questa mattina a trovare l’accesso alla Chiesa che è nella piazza principale. Quello aperto aveva gli scalini e non c’era nessuno a cui chiedere. 

Nel pomeriggio , che qui sembra sera, esco di nuovo a fare un’altra esplorazione. 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...